Home Page de PersonalFin.it


Finanziamenti e prestiti per autonomi con reddito basso


Finanziamenti con reddito basso e prestiti a persone con basso reddito o come ottenere un mutuo con reddito basso


> Finanziamenti con reddito basso? Vediamo alcune strategie per ottenerli. Dunque, opereremo alcune e necessarie distinzioni tra soggetti o per meglio dire, persone che hanno un basso reddito nonchè in base al tipo di finanziamento cui sono alla ricerca: un conto sarà un prestito (personale) altro conto è un mutuo o un leasing etc. Man mano che l'articolo prosegue ed in particolare alla fine dello stesso, faremo dei rinvii presso dei collegamenti necessariamente utili per l'approfondimento della soluzione indicata e per la quale anticipiamo che, in sostanza, sarà uguale per tutti in quanto a prescindere dal tipo di lavoro e dal tipo di finanziamento le domande dalle quali partire sono due: A) come accedere ad certo un finanziamento con un reddito basso? B) come, malgrado un basso reddito, possiamo ottenere un importo che sia il più alto possibile? Cominciamo con i prestiti per redditi bassi a favore dei lavoratori autonomi in quanto rappresentano la maggiore categoria, numericamente parlando, che ha questa problematica.

> Prestiti per autonomi con reddito basso: a chi sono rivolti? Beh, consideriamo che la predetta frase ovvero quella dei prestiti per autonomi con reddito basso non è proprio completa... Più che di autonomi, sarebbe meglio indicare tutti quei titolari di partita iva a basso reddito in quanto la titolarità dell'iva allarga ulteriormente i soggetti che, nel senso lato del termine, svolgono un lavoro autonomo: ci riferiamo ai liberi professionisti già trattati su prestiti per liberi professionisti. Ebbene, anche quest'ultimi, come gli autonomi, hanno, sebbene in misura minore, il problema dei redditi bassi, perlomeno dichiarati... Anche per loro varranno i consigli ed i suggerimenti relativi ai prestiti a persone con basso reddito. Il rischio per queste persone è quello che, una volta ammessi a qualche finanziamento, si vedrebbero erogare dei piccoli prestiti al punto tale da non poter soddisfare alcuni bisogni. Prima di passare in rassegna le soluzioni proposte, dobbiamo citare una categoria anch'essa bisognosa di finanziamenti con reddito basso ma che, a differenza di altre categorie, rappresenta quella più debole dal punto di vista sociale: alcuni tipi di pensionati e/o lavoratori.

> Prestiti a persone con basso reddito: alcuni assegni e pensioni. Ebbene, abbiamo qualche milione di soggetti che a vario titolo non possono, per legge, cedere il proprio quinto. Ne abbiamo già parlato su prestito per titolari di pensione minima sociale di invalidità ecc. cui rinviamo gli eventuali interessati. Seguono altri tipi di prestiti a persone con basso reddito: come accennato, ci riferiamo, questa volta, ad alcuni lavoratori dipendenti. Per questi, il problema maggiore, oltre al reddito basso, è rappresentato dall'instabilità ovvero dalla precarietà del rapporto di lavoro. Anche di questi ci siamo occupati su prestiti per lavoratori con contratto a tempo determinato. A questo punto, indicate un pò tutte le categorie destinatarie dei prestiti a chi ha dei redditi bassi, indichiamo una serie disoluzioni che hanno l'obiettivo sia di far concedere il finanziamento di per sè che, soprattutto, per fargli erogare una somma adeguata alle proprie richieste.

> Prestiti per autonomi con reddito basso: e non solo. Ripetiamo, quelle che seguono hanno carattere generale quindi non limitati ai soli autonomi ma a qualunque persona che abbia un basso reddito. Una prima soluzione, percorribile se vi fanno accedere al prestito ma questo è esiguo, è quella di portare al massimo il periodo di rimborso: a tal fine, possiamo indicarvi le uniche banche che fanno prestiti personali con durata 15 anni. Altra soluzione simile alla precedenta ma che vi consente di allungare ulteriormente i tempi di rimborso è quella di fare dei finanziamenti a 20 anni, tuttavia, prima ancora che visitate il link vi preannunciamo che è necessario avere un immobile sul quale iscrivere ipoteca. Le predette soluzioni, vi consentono in modo autonomo di avere una somma maggiore. Se, invece, il problema è quello che il reddito è talmente basso da non concedervi alcun tipo di finanziamento, allora avete bisogno di un terzo garante che, unitamente ai due suddetti finanziamenti, vi farà accedere al prestito ricevendo una cifra maggiore.
> Mutuo con basso reddito: terminiamo con l'ultima forma di credito ancora non trattata. Allora, come ottenere mutuo un con reddito basso? Ebbene, cambia il nome del finanziamento ma la logica che andremo ad utilizzare sarà sempre la stessa! Mutui con reddito basso: Come ottenerli? Analogamente, anche nel caso del mutuo vi indichiamo una fonte presso la quale troverete sia le motivazioni che i casi in cui è conveniente fare un mutuo con durata di 35 40 anni non necessariamente per l'acqisto della prima casa.
> App calcolatrice dell'importo massimo erogabile: nella speranza di offrirvi un servizio completo, vi indichiamo pure un'applicazione con la quale potete conoscere quella che sarà la somma massima che possono erogarvi in base al vostro reddito, su: calcolo importo del finanziamento partendo dalla rata e massimo ottenibile