Home Page de PersonalFin.it

Prestito con busta paga di 500 euro


Mutuo e prestito con busta paga da 500 euro: è fattibile?


> Finanziamento con 500 euro al mese: è qualcosa di fattibile? Beh, dipende dalla forma di credito che abbiamo intenzione di chiedere: una cosa è un prestito personale, altra cosa è un mutuo da 500 euro al mese. Ma dipende altresì da altre condizioni che vedremo. Andiamo con ordine. Uno stipendio o busta paga di 500 euro al mese che dir si voglia, rappresenta il limite (o soglia) minimo di sopravvivenza economica sociale sotto la quale difficilmente erogano un prestito. A riprova di ciò c'è il fatto che sotto le 515 euro netti mensili (al 2021) non è permessa la cessione del quinto della busta paga.
Mutuo e/o prestito con busta paga di 500 euro: cos'hanno in comune? La comunanza che hanno i due tipi di finanziamento è quella che avendo una busta paga di 500 euro avranno bisogno di garanzie ulteriori non bastando i soli 500 euro mensili. Vediamo quali potrebbero essere e le problematiche in base alla forma di credito richiesta.

> Prestito con busta paga di 500 euro: ci riferiamo sia a quello personale mediante il quale ottenere contanti che a quello finalizzato che ci permette di pagare a rate beni e servizi acquistati presso negozi. Possiamo provare se c'è una qualche banca o finanziaria ovvero mediatore del credito che non ci chiede una garanzia, la quale, di norma, coincide con un terzo garante, soprattutto se abbiamo una busta paga che, al netto della rata, risulterà inferione all'importo su predetto: andrebbe molto meglio con una busta paga di almeno 550-570 euro, la quale ci permetterebbe di fare a meno del garante.
Mutuo con busta paga di 500 euro: in questo caso la situazione si complica! Anzitutto, le osservazioni teste dette per il prestito valgono pure per il mutuo con una busta paga di 500 euro. Tuttavia, la complicanza che abbiamo anticipato riguarda la somma finale che ci possono erogare col mutuo presentando uno stipendio di 500 euro e rotti, la quale somma difficilmente ci permette di acquistare una casa od altro immobile. Ciò è ben visibile da alcuni prospetti che seguono e dai quali si evincono le cifre massime ottenibili in base al tipo di finanziamento, al periodo di rimborso e, per i mutui, in base al tasso di interesse. Vediamo gli esempi e poi alcuni consigli indicando i links per approfondirli...

> Esempio di prestito personale erogabile con una busta paga di 500 euro a rata mensile - Rata calcolata al tasso medio Tan dell'8% al 2021:

Rata mensile di:Rimborso in anni:Prestito erogabile:
80 euroin 5 anni 3945,47 €
80 euroin 10 anni 6593,71 €
100 euroin 5 anni 4931,84 €
100 euroin 10 anni 8242,14 €
120 euroin 5 anni 5918,21 €
120 euroin 10 anni 9890,57 €

> Esempio di mutuo erogabile con una busta paga di 500 euro a rata mensile - Rate calcolate ai tassi medi Tan che vanno dall'1% all'1,80% al 2021:

Rata di:Rimborso in anni:Tasso Tan:Mutuo erogabile:
100 euroin 10 anni 1%11414,98 €
100 euroin 15 anni 1,2%16465,46 €
100 euroin 20 anni 1,4%20922,25 €
100 euroin 25 anni 1,6%24712,60 €
100 euroin 30 anni 1,8%27801,06 €

> Prestito o mutuo con una busta paga di 500 euro: come aumentare gli importi? Dunque, relativamente ai prestiti, ma solo a quelli personali (non i finalizzati), possiamo aumentare la cifra solo allungando il pagamente oltre i dieci anni. A tal fine, indichiamo alcuni istituti che, tra i pochi, fanno prestiti personali rimborsabili fino a 15 anni. Altra soluzione, ma solo per chi ha la disponibilità di un immobile (anche altrui), è quella di un mutuo liquidità per il quale rinviamo su finanziamenti personali a 20 anni. Qualora non foste soddisfatti delle rate che abbiamo indicato e quindi desiderate personalizzarle per es. cambiando rata, tasso, ecc., fatelo in autonomia su calcolo finanziamento partendo dalla rata & massimo ottenibile. Passiamo ai mutui: cosa abbiamo notato nel superiore prospetto? Che anche a voler spingere un mutuo fino a trentanni riceveremmo comunque una somma di neanche 28000 euro! Che fare? Beh, anche nel caso del mutuo possiamo ulteriormente dilatare i tempi di rimborso portandoli oltre trent'anni come potete apprendere su mutuo con durata di 35 40 anni: quando conviene?. Infine, chiudiamo indicandovi un'app dove, anche nel caso di un mutuo, possiamo personalizzare i dati (tassi, periodi, etc.), su calcolo importo massimo mutuo erogabile in base al reddito.
Correlate: prestiti senza busta paga con garante e senza garante