Home Page de PersonalFin.it


Finanziamenti e prestiti a protestati autonomi o con cessione del quinto


Finanziamenti e prestiti per protestati: differenza tra lavoratori autonomi e dipendenti con busta paga tramite cessione del quinto


> Finanziamenti e prestiti anche ai protestati? E' possibile? Certo! Ma solo a certe condizioni! Quali? Beh, dipende anzitutto dal tipo di lavoro svolto nonchè, per alcuni di essi, dalle garanzie in senso lato che sono in grado di prestare (proprie e/o terze).
Credito per protestati: la linea di demarcazione. Ebbene, prima di passare alle soluzioni a favore di chi ha subito una "levata di protesto", come già anticipato, dobbiamo suddividere i protestati in due grosse categorie: A) tutti i dipendenti, di qualsiasi natura, inclusi i pensionati. Questi, si distinguono dagli altri, perchè hanno una busta paga, uno stipendio, un cedolino pensione etc. potenzialmente suscettibile di sopportare una cessione del quinto o del doppio quinto; B) tutti i lavoratori autonomi nel senso latissimo del significato. In questa categoria rientrano una miriade di soggetti, accomunati, per esempio, dal fatto di essere con partita iva: quindi dei commercianti esercenti, titolati di ditte individuali, liberi professionisti, artigiani ecc. ecc.;
Per completezza di argomento, ci sarebbe una 3^ categoria che, malgrado sia ancora "snobbata" dal sistema finanziario creditizio, è in continua ascesa: ci riferiamo ai prestiti protestati a tempo determinato e dei quali, piu avanti dedicheremo qualche rigo...

> Da sapere: prestiti per protestati e cattivi pagatori? E' la stessa cosa?
Non proprio... Purtroppo, l'essere stato protestato presuppone lo status di cattivo pagatore, mentre la segnalazione come cattivo pagatore è svincolata dal protesto cioè si può essere cattivi pagatori senza necessariamente aver subito un protesto...
Cominciamo a trattare le ipotesi di credito differenziate con le lettere A e B.
Prestiti a dipendenti protestati: sono diretti a tutti i dipendenti, sia pubblici che privati ma anche ai pensionati ma... attenzione alla nomenclatura utilizzata in quanto sono oggetto di richiesta attraverso varie frasi, come quelle a seguire riportate:
finanziamenti a protestati con cessione del quinto: quella di finanziare il protestato a mezzo una cessione del quinto è l'ipotesi più plausibile, tuttavia consideriamo che la stessa richiesta può essere fatta tramite i prestiti a protestati con busta paga, i quali sono la stessa cosa. In ultima analisi, quello che vogliamo far capire è che in presenza di una busta paga (o pensione) il protestato non dovrebbe avere particolari problemi.
> Prestiti per protestati con cessione del quinto: dunque, trattasi di quella forma di finanziamento grazie alla quale è possibile finanziare anche chi ha subito un protesto. Consideriamo che i dipendenti (non i pensionati), al bisogno non solo possono cedere il doppio quinto anche se protestati ma, essendoci le condizioni, anche una terza trattenuta in busta paga come descritto su prestiti con terza trattenuta in busta paga. Se le prospettive di finanziamento dei dipendenti protestati sono rosee grazie all'istituto della cessione, lo stesso non possiamo dire per i lavoratori autonomi (per definizione senza cessione). Vediamo a che condizione possono essere finanziati...

> Prestiti a protestati lavoratori autonomi: abbiamo già specificato cosa intendere per lavoratore autonomo... Prima di passare alle forme di finanziamento, faremo analoghe considerazioni rispetto a quelle fatte per chi può cedere la propria retribuzione fissa. Anche in questo caso, occhio alle parole usate nel chiedere questa forma di credito:
Prestiti a protestati senza quinto dello stipendio: da intendere prevalentemente per i lavoratori autonomi, ma non è da escludere che possa essere intesa anche per i dipendenti o pensionati che, per qualunque causa, non possono cedere il quinto.
Prestiti a protestati senza cessione del quinto: analoga considerazione deve essere fatta per la predetta frase... Chiarito anche questo aspetto, descriviamo brevemente le soluzioni che un autonomo protestato può opzionare per vedersi erogare un credito. Partiamo da un presupposto: in primis, un autonomo protestato è anzitutto un soggetto segnalato in qualche banca dati (per es. crif)... Di quest'ultimo aspetto ci siamo già occupati su prestiti a segnalati crif senza cessione ed a cui rinviamo gli eventuali interessati. Ed arriviamo al dunque, indicando in modo veloce come ottenere un prestito senza cedere il quinto: 1) un terzo garante, persona fisica o giuridica; 2) dare in garanzia dei beni ipotecabili sia mobili che immobili; 3) dare in pegno dei beni mobili economicamente valutabili; 4) prestiti a protestati con cambiali. Vogliamo tuttavia soffermarci sul credito cambiario. Prestiti cambializzati a protestati: il finanziamento garantito da cambiali, è il modo più probabile che ha un protestato autonomo per potersi finanziare, soprattutto se è assistito dalle garanzie di cui ai superiori nr. 2 e 3 che ne rafforzano l'emissione. Chi fosse interessato a questo tipo di credito, indichiamo una pagina che è l'ingresso verso tutti gli istituti italiani (banche, agenzie e finanziarie) che fanno questo finanziamento nel 2019: prestiti con cambiali e chi li eroga nel 2019.
Chiudiamo con gli ultimi aspetti che possono riguardare i prestiti a protestati.

> Prestito con coniuge protestato: allora, il problema non è soltanto il coniuge del protestato (marito o moglie che sia) ma si estende a tutto il nucleo familiare. Per inciso, la banca, prima di concedere un finanziamento (eccetto per la cessione) controllerà lo stato patrimoniale ed eventuali iscrizioni negative in capo a tutta la famiglia che sia anagraficamente residente nel medesimo stato di famiglia... Perchè? Il motivo è quello di evitare che una volta segnalato un coniuge, sia l'altro a chiedere il prestito per raggirare il protesto o comunque il problema del primo. In questo senso, la banca potrebbe, anzi è successo, negare il finanziamento in capo al coniuge e/o familiare "pulito" qualora l'altro sia protestato. Tuttavia, il diniego diventa illeggittimo qualora il coniuge "pulito", sia divorziato, sia in regime di separazione dei beni o titolare di beni immobili da almeno 5 anni cioè non aggredibili da parte dei creditori del coniuge protestato. Questo è tutto!
> Prestiti protestati a tempo determinato: riguarda il mondo del precariato, sempre più presente nella nostra società. Ebbene, il problema che hanno questi tipi di lavoratori è quello che non possono cedere il quinto talchè, se protestati, sono paragonati a tutti gli effetti a dei lavoratori autonomi. Maggiori info su prestiti lavoratori a tempo determinato.
> Carta di credito per protestati? E' possibile ottenerla? Dipende! Se si tratta di una tradizionale carta di credito, quella a saldo, per intenderci, NON è possibile ottenerla! Oppure, per maggiori info, vedi carta di credito senza conto corrente bancario. Mentre, diverso è il caso della carta di credito ricaricabile per protestati: in questo caso è possibile ottenerla, anche una di quelle dotate iban, senza particolari problemi.
> Correlate: calcolo consolidamento debiti + liquidità aggiuntiva