Home Page de PersonalFin.it

Calcolo rinegoziazione cessione del quinto


App di calcolo rinegoziazione o sostituzione o surroga cessione del quinto o di un prestito con delega di pagamento


> Calcolo rinegoziazione cessione del quinto e non solo... Come effettuarlo? L'app che abbiamo implementato si occupa in primis della rinegoziazione ma anche di effettuare il calcolo della sostituzione e di una surroga della cessione del quinto.
Ma prima di tutto una considerazione: se avete già visitato alcuni siti, anche di un certo "spessore" e/o credibilità, vi vogliamo far rendere conto di un errore sistematicamente riportato nella maggior parte di questi siti: confondere la rinegoziazione di una cessione del quinto con il rinnovo della stessa! Infatti, rinnovare o rinegoziare una cessione sono due cose molto diverse tra loro, sia per quanto riguarda il calcolo che, soprattutto, quel che riguarda i costi. Il rinnovo comporta, sempre, l'estinzione della precedente cessione e la sottoscrizione di una nuova... Quanto appena detto, vale anche in caso di rinnovo o di rinegoziazione del prestito con delega di pagamento cioè del doppio quinto. Abbiamo già trattato l'argomento, descrivendo tempi e modalità su calcolo rinnovo cessione del quinto cui rinviamo chi fosse interessato, altrimenti proseguite con la lettura, al termine della quale, è presente la nostra app di calcolo rinegoziazione che di sostituzione (rinnovo) che della surroga della cessione del quinto.

> Sostituzione cessione del quinto: occupiamoci di questa e poi della surroga e rinegoziazione... Dunque, il rinnovo prevvisto dall'art. 39 e ss. del dpr nr. 180/50, è tecnicamente da inquadrare in una vera e propria sostituzione della cessione del quinto: inizia con l'estinzione anticipata della precedente cessione, facendo i conteggi di calcolo estinzione anticipata cessione del quinto e/o delega, e continua con l'effettuare una cessione ex novo, la quale potrà essere effettuata sia col precedente finanziatore ovvero, se ci offre condizioni migliori, con una nuova banca o finanziaria. La sostituzione della cessione del quinto ha dei pro e dei contro: quest'ultimi consistono nell'affrontare alcuni costi (nuova polizza di assicurazione, penale di estinzione anticipata, etc.) a fronte dei quali, però, ci consentono, al bisogno, di ottenere della liquidità aggiuntiva (pro), cosa che non è prevista con la rinegoziazione o la surroga della cessione del quinto. Per saper fino a quanta liquidità possiamo ottenere con la nuova cessione, consigliamo di utilizzare l'app presente su calcolo consolidamento debiti + liquidità aggiuntiva.
Passiamo alla rinegoziazione della cessione del quinto ed alla rinegoziazione del prestito con delega di pagamento prevista dal comma 7 dell'art. 120 del TUB.

> Calcolo rinegoziazione cessione del quinto e/o del prestito delega: riguarda qualsiasi tipo di finanziamento (non solo la cessione) e, come statuito dal Testo Unico Bancario su citato, è sempre gratuita, a zero spese. La rinegoziazione consiste nel ri-contrattare alcune condizioni dell'attuale contratto di cessione che, di solito, riguardano il tasso o l'allungamento della scadenza. Per esempio, dopo aver pagato i primi anni di una cessione decennale, ci rendiamo conto che, a seguito di alcuni avvenimenti, la rata diventa insostenibile: ebbene, in un caso del genere, possiamo rinegoziare la durata della cessione chiedendo alla banca di riportarla di nuovo a 10 anni: è possibile! A questo punto, dovrebbe essere chiara la differenza tra rinnovo e rinegoziazione della cessione: in quest'ultima, non c'è estinzione, non c'è una nuova cessione, il finanziatore è lo stesso...
Surroga della cessione del quinto. La domanda che si pone in questo caso è la seguente: si può surrogare la cessione del quinto? Certo! E' possibilissimo! Qualsiasi tipo di finanziamento, cessione inclusa, è surrogabile in quanto la surrogazione è prevista dall'art. 8 del DL nr. 7/2007, ai più noto come Decreto Bersani... Lo stesso dicasi per la surroga dell'assicurazione di un cessione del quinto la quale polizza di assicurazione, trattandosi di una garanzia accessoria, ex art. 8 del citato decr. Bersani, continuerà a spiegare i suoi effetti in favore del nuovo creditore (la nuova banca). La surroga della cessione del quinto, parimenti alla rinegoziazione, è effettuata a costo zero.
Riepilogo: a che serve rinegoziare o surrogare una cessione del quinto? Serve per pagare una rata più leggera e meno interessi. Mentre, a che serve la sostituzione della cessione (rinnovo)? Serve, soprattutto, per avere un'ulteriore somma di denaro ma anche per abbassare la rata! Consideriamo, infine, che i predetti risultati possono essere ottenuti attraverso l'adesione a dei prestiti personali a 15 anni rimborsabili in 180 rate.
Per concludere: a che serve l'applicazione di calcolo che segue? In tutti i casi serve per quantificare la nuova rata che possa scaturire da un'operazione di sostituzione, surroga o rinegoziazione di una cessione del quinto o prestito con delega di pagamento.
Correlate: Cessione del quinto fino a 95 anni o 100 anni

Calcolo rinegoziazione o sostituzione o surroga cessione del quinto

Dati della cessione del quinto da Rinegoziare, Sostituire o Surrogare:

Importo della Rata che si paga attualmente:               

Numero di Mesi Residui ancora da pagare:                

Tasso di interesse Tan dell'attuale Cessione:            

Condizioni o dati relativi alla "Nuova" cessione del quinto:

Durata della Nuova cessione espressa in mesi:        

Indicare il Tasso Tan del Nuova cessione:                  

Eventuali costi della Sostituzione della cessione:    

Nuova Rata della Cessione o Prestito delega =